TEDx Verona: che bella esperienza

ux_book_club_verona
UX BOOK CLUB VERONA
19 Febbraio 2015
canva
I love Canva
3 Agosto 2015
Show all

TEDx Verona: che bella esperienza

tedxverona

Immagina un futuro dove non ci saranno più gli esseri umani. Un futuro dove ci saranno degli esseri simili agli umani, con gambe e braccia simili agli umani, un corpo simile a quello degli umani. Ma allora, che cosa hanno di diverso questi esseri dagli umani?

Gli umani hanno creatività, hanno idee, hanno dei sentimenti.

Più o meno è iniziato così lo speech di Carla Cico, veronese con un MBA presso la London Business School, al TEDx Verona tenutosi il 1 marzo 2015.

In questi giorni mi sono sentita chiedere, “ma che cos’è questo TEDx Verona?”.

Provo a rispondere: è una convention, eravamo in 800 persone e si è parlato di come andare #beyondthewall, oltre il muro. Era questo appunto il tema del TEDx Verona del 2015. Vi assicuro che è una risposta troppo spiccia per capire quello che è stato essere al TEDx Verona.

Si è parlato di Bitcoin, di acqua, di musica, di futuro, di innovazione, di footprintnetwork e di ambiente.
Si è detto che “Le grandi rivoluzioni arrivano quando si mette in discussione qualcosa di scontato”. E allora proviamoci, non abituiamoci alla routine ma adattiamoci al cambiamento.
Alessia De Biase ci ha parlato di futuro. Il futuro si pensa, lo abbiamo nella nostra testa. È la nostra capacità di proiettarci. Fino a poco fa vivevamo nel presentismo. Vivevamo il presente. Non riusciamo ad immaginare il futuro.
Ma come facciamo a sapere come sarà il futuro se la tecnologia è così veloce?
Noi pensiamo al futuro credendo che il nostro futuro sarà migliore e che sarà salvato dalla tecnologia. E diamo alla tecnologia il potere che il futuro sarà migliore.
Come le persone possono proiettarsi nel futuro? Immaginando. Cosa vuol dire riuscire a proiettarsi nel futuro? Vuol dire avere coscienza di quello che altre generazioni possono avere.
E ci ha lasciati con un esercizio per la mente, per capire dove sta andando l’immaginario collettivo.
Pensa a Verona nel 3015.
Ma l’innovazione non è solo tecnologia. Innovazione a volte è guardare una cosa che vedi tutti i giorni e vederla con occhi diversi.
Se decidiamo di superare “le wall” dobbiamo avere coraggio, vedere out of the box e avere determinazione.
Dobbiamo valorizzare le risorse umane. Le persone. La nostra mente crea idee, sviluppa le tecnologie e interpreta la tecnologia.
Sempre il fattore umano, le persone sono la chiave di tutto.
Cos’è TEDx? Cosa è stato TEDx Verona?
Questo e molto altro. Per me è stata una esperienza da vivere e difficile da raccontare. Ma se proprio volete emozionarvi andiamo a berci un aperitivo e vi racconto cosa è stato per me TEDx Verona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *